Com’è trascorsa la notte. Sabato 27 maggio, ore 18.30

Sabato 27 maggio

Ateneo Veneto

ore 18.30

 

Com’è trascorsa la notte.

Gianni Montieri, scrittore e poeta, incontra Filippo Tuena scrittore.

*

Perché c’è un’indeterminatezza in questa recita
che fa sì che le identità si confondano
i ruoli si alternino […]

Filippo Tuena

Le identità si confondono, la doppia dimensione tra realtà e sogno, tra musica e silenzio, tra viaggio e illusione. Partendo da Com’è trascorsa la notte, suo ultimo romanzo, parleremo con Filippo Tuena proprio di questa indeterminatezza, della sottile linea mobile tra l’accaduto e quello che potrebbe accadere, di quello che è considerato normale e che in fondo non lo è; lo faremo passando attraverso alcuni dei suoi personaggi principali come i folletti e gli attori di Sogno di una notte di mezza estate, come il geniale compositore Robert Schumann, come il capitano Robert Falcon Scott e gli uomini che lo seguirono nella spedizione al Polo Sud.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, l\\\'utente accetta di utilizzare i cookie. Ulteriori Informazioni | Chiudi
Top